Mani di bambina di una scuola d'infanzia che disegna

Da lunedì 10 dicembre al via gli open day nei plessi comunali e statali. Domande d'iscrizione dal 7 al 31 gennaio 2019, solo in modalità online.

I grandi temi della politica economica posizioni a confronto

Incontro organizzato dal Dipartimento di Scienze economiche dell'Università di Bologna all’interno della rassegna “I grandi temi della politica economica: posizioni a confronto”, in collaborazione con Il Mulino e con il patrocinio del Comune di Bologna.

Un bando dedicato a studenti universitari e biblioteche di quartiere. Fino al 30 gennaio online la selezione per ingaggiare la comunità studentesca.

Immagine refezione

Più che raddoppiati i controlli nelle scuole e nei centri di preparazione dei pasti. Nell’anno 2017/2018 sono arrivati a quota 454; 4.163 i piatti assaggiati in tutto. Il servizio è migliore rispetto al passato.

La giunta approva un accordo di collaborazione con l’Alma Mater Studiorum e stanzia 146 mila euro su tre anni.

Pagine

Scuola

Nel 2012 l’amministrazione ha investito 122 milioni di euro nei servizi scolastici. Tutto quello che viene fatto e sperimentato a Bologna nel campo dell’educazione è riconosciuto ai primi posti in Italia. Il solo tasso di copertura dei nidi è 3 volte quello della media nazionale e la preparazione e formazione professionale sono un modello. La riqualificazione energetica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici hanno impegnato 60 interventi per un valore di 7,1 milioni di euro. Nell’anno educativo 2013-2014 vengono offerti 3.220 posti di nido e sono 8.667 i bambini iscritti alle scuole d’infanzia. Dall’inizio del mandato i posti di scuola d’infanzia sono aumentati di 550 unità con il sostanziale azzeramento della lista d’attesa.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi educativi e scolastici. 

  • Marilena Pillati
    Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani, Politiche per la famiglia