Dal 28 maggio al Quartiere Savena inizia la collocazione progressiva dei nuovi cassonetti dell'indifferenziata che si aprono con la Carta Smeraldo. Chi non l'ha ancora ritirata, deve recarsi all'Ecosportello in via Faenza 4.

La giunta Merola aumenta le risorse per la manutenzione del verde pubblico: quasi 13 milioni l'anno, il 70% in più rispetto al passato. Nell'accordo quadro mezzo milione per i giochi nei parchi, diserbo dei marciapiedi, cura delle fioriere del centro.

Entro il 30 giugno 2019 i privati che intendono rimuovere tags e scritte dalle facciate dei propri immobili possono chiedere un contributo al Comune di Bologna, che ha emanato l'avviso pubblico nell'ambito del progetto "Muri puliti e protetti", di durata biennale, avviato nel 2018.

Sono in corso i lavori di restauro delle superfici e degli elementi architettonico-decorativi e di ripristino della copertura del cassero di Porta Galliera, in piazza XX Settembre. Per l'intervento sono stati stanziati 250.000 euro.

Quattro veicoli attrezzati al trasporto di persone con disabilità, concessi al Comune in comodato gratuito per servizi di accompagnamento delle persone diversamente abili.

Pagine

Cura della città

Ci sono due tipi di cantieri: materiali e immateirali. I primi riguardano le infrastrutture, le strade, la cura della città. Gli altri riguardano le relazioni con gli investitori, le regole da semplificare, gli appalti da gestire al meglio, i progetti da promuovere. Nel 2013 l'Amministrazione ha rendicontato i primi risultati del piano per l’occupazione e l’attrattività che ha permesso di attivare nella prima parte del mandato 1,2 miliardi di euro per gli interventi pubblici e privati di carattere strategico. Molti di questi progetti stanno già cambiando fisicamente Bologna, dotandola ad esempio di nuove reti di illuminazione pubblica intelligente (45.000 punti luce ad elevata efficienza energetica e 5.000 semafori sostituiti) e di banda ultra larga che coprirà l’intera città. Ma la vera rivoluzione riguarda la qualità dello spazio pubblico, dove diversi interventi sono stati avviati con il piano della pedonalità e il nuovo piano per la raccoltà dei rifuti. Si sono avviati i cantieri per i nuovi bagni pubblici e quelli per la pulizia dei muri dai graffiti.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi dei settori coinvolti nelle politiche per la cura dello spazio urbano, i lavori pubblici, la sicurezza e la legalità. Particolare spazio viene dato alle notizie importanti da sapere in caso di emergenze.

 

  • Immagine assessore Aitini
    Sicurezza urbana integrata, Commercio, Polizia Locale, Protezione civile, Manutenzione del patrimonio e del verde pubblico, Rapporti con il Consiglio comunale
  • Virginia Gieri
    Assessore Casa, Emergenza abitativa, Lavori pubblici
  • Valentina Orioli
    Urbanistica, Edilizia privata, Ambiente, Tutela e riqualificazione della Città storica, Progetto candidatura UNESCO portici