Bologna ospiterà Various Voices 2022, il Festival corale Lgbt* più importante d’Europa

18 Giugno 2018

Bologna ospiterà Various Voices 2022, il Festival corale LGBT* più importante in Europa, il secondo al mondo, promosso da Legato, l’associazione dei cori LGBT* europei. La candidatura è stata presentata dall’associazione Komos, coro gay di Bologna, e la vittoria è stata ottenuta lo scorso mese di maggio durante l’edizione del Festival che si è svolta a Monaco.

Various Voices si svolge ogni quattro anni ed è ospitato da una città europea candidata da un coro membro di Legato. È un evento della durata di 5 giorni, che coinvolge tutta la città attraverso concerti, eventi collaterali e workshop musicali.

Bologna sarà la prima città italiana ad ospitare la manifestazione di cori LGBT*, un’invasione di musica nel luogo nominato dall’Unesco Città Creativa della musica. Dal 15 al 19 giugno 2022 si svolgerà il Festival; 5 giorni in cui la Città di Bologna sarà interessata nell’ospitare i cori e la loro musica nel segno dei colori di Bologna, i colori del PRIDE.

Saranno coinvolti Teatri e strutture ricettive, Università di Bologna, Conservatorio “G.B. Martini” e altre istituzioni musicali. I cori potranno esibirsi nello spazio cittadino dei T-Days, durante i week end di pedonalizzazione delle strade principali del centro storico.

Various Voices però non è solo concerti, con Bologna Welcome verranno organizzati percorsi tematici per scoprire gli aspetti culturali, enogastronomici e ludici della città, confezionati in modo da riprendere la vision della manifestazione “Pride: i colori di Bologna”. Ogni percorso, a seconda della tematica, potrà essere associato ad un colore dell’arcobaleno nel quale possa riconoscersi un carattere distintivo della città: Bologna City of Food (percorsi Purple); Bologna della Cultura (percorsi Red); Bologna dell’Università (percorsi Indigo); Bologna dell’Acqua (percorsi Deep blue); Bologna del Verde (percorsi evergreen).

Bologna conferma di essere una città accogliente e inclusiva, pioniera di molte iniziative culturali, promotrice di politiche per l’affermazione dei diritti delle persone e della comunità LGBT*.

BRANDS

Documenti scaricabili: